Alimenti biologici, macrobiotica, erboristeria, shiatsu, reiki

cristallo di rocca

cristallo di roccaIl cristallo di rocca, o quarzo ialino, è una varietà completamente incolore di quarzo. Di solito è perfettamente trasparente, con aspetto simile al vetro e al cristallo artificiale, da cui si può distinguere facilmente, come tutte le sostanze minerali, per la sensazione di freddo che provoca al saggio con la lingua.Considerato per secoli un materiale dotato di formidabili poteri magici e apotropaici (forse anche in virtù delle sue ben note proprietà piezoelettriche, condivise con ogni quarzo usato in elettronica), il cristallo di rocca era ritenuto una pietra dalle capacità ipnotiche e divinatorie, capace di indurre la trance (ad esempio attraverso la famosa sfera di cristallo) e per tali motivi trovava impiego nell’occultismo. Purifica i corpi sottili rendendo più fluida la nostra energia  è un potente cristallo che ha la capacità di amplificare, concentrare, immagazzinare e trasformare l’energia presente nell’universo facendola confluire nell’aura, potenziandone la forza vitale e rinforzando i punti deboli del campo aurico.

La sua “missione” è quella di convogliare ed incanalare le più alte energie cosmiche sul piano terrestre, ad una frequenza tale da purificare ogni aspetto oscuro, dissolvendo ogni negatività.

 

Annunci

candele in stearinacandele  di stearina che a differenza della paraffina non proviene dal petrolio . Una delle fonti più sfruttate è senz’altro l’olio di palma. Per la produzione di candele spesso si preferisce la paraffina, poiché più economica. Fonde alla temperatura di 60-70 gradi e mescolata a idrossido di sodio, si usa anche per la preparazione del sapone

allume di potassioallume di potassio e allume di rocca è un sale misto di alluminio e potassio dell’acido solforico e a temperatura ambiente si presenta come un solido incolore ed inodore. Sin dall’antichità era usato in numerose attività produttive e in vari settori. Nelle industrie tessili era usato come fissante per colori, il suo uso era quindi basilare nella tintura della lana, nella realizzazione delle miniature su pergamena e nella concia delle pelli. Serviva poi alla produzione del vetro ed in medicina era usato come emostatico Attualmente è usato come deodorante per il corpo particolarmente economico ed efficace, nonché come rimedio contro il cattivo odore dei piedi.Nell’uso domestico l’allume di rocca, oltre che come deodorante personale naturale anallergico ed emostatico, è utilizzato anche come assorbi-odori in frigorifero e si trova in vendita sia sotto forma di polvere bianca, simile al sale fine da cucina, che come cristallo smussato. È molto usato anche come dopobarba per le sue capacità astringenti ed emostatiche.

ACETO DI MELE Lo sapevate che l’aceto di mele serve per depurare e disinfiammare? Considerare l’aceto di mele un semplice condimento è difatti riduttivo, perché si tratta di un vero e proprio alimento terapeutico. Prodotto a partire dal sidro o dal mosto, l’aceto di mele è un potente depurativo, alcalinizzante e tonificante. 1. Contrasta l’acidità ed esplica un’azione stimolante sul metabolismo dei grassi. 2. Per questo è anche un ottimo alleato nelle cure detossinanti e nelle diete dimagranti e anti cellulite. Usato ad esempio come condimento di verdure e insalate è da preferire rispetto all’aceto balsamico perché ha meno calorie (21 contro 88 kcal) ed è un’ottima alternativa al sale! 3. Allieva le infiammazioni e favorisce la digestione, nutre la flora batterica, riattiva la peristalsi (grazie alla pectina) e contrasta il colesterolo alto. 4. Esplica un’azione detossinante su fegato e intestino ed è blandamente lassativo: l’assunzione regolare di aceto di mele favorisce il riequilibrio del pH intestinale e delle vie urinarie, riducendo il rischio di contrarre infezioni. 5. Si riconosce all’aceto di mele anche una potente azione rimineralizzante, che lo rende simile a un potente integratore salino: contiene infatti potassio, fosforo, calcio, ferro, magnesio e rame. Per tali ragioni è consigliato come integratore per chi fa sport o per le persone che d’estate (o tutto l’anno) hanno una sudorazione particolarmente abbondante. In questi casi, basta aggiungerne un cucchiaio ad un frullato o a un succo di frutta fresca.

ayentosIl bouquet è un mix deciso, valorizzato da legni e radici che esaltano l’impronta di forte personalità di quest’essenza dal carattere maschile di spiccata attualità.
Principi attivi: Aloe vera gel, Bardana, Cannella di Ceylon, Edera, Hamamelis, Meliloto, Amido di Mais, Olio essenziale dell’albero del Tè, Mandorle dolci proteine, Burro di Karité, Olii di Argan e Inca Inchi, Vitamine A ed E.

BALSAMO DOPOBARBA ANALCOLICO

CREMA IDRATANTE

CREME-GEL IDRATANTE

DEODORANTE PROFUMATO

EAU DE TOILETTE

GEL DETERGENTE PURIFICANTE

LOZIONE DOPOBARBA

SAPONETTA PROFUMATA BIO-VEGETALE

SCHIUMA DA BARBA

SCHAMPOODOCCIA CORPO E CAPELLI

 

15271130

Gli assorbenti bio regular della nuova linea Fiordiluna sono anatomici, ipoallergenici e ideali per la vita di tutti i giorni. La linea Fiordiluna in puro cotone biologico certificato è la scelta ideale delle donne che desiderano materiali naturali sulla pelle, per le persone ipersensibili per le quali non è idoneo il contatto cutaneo con materiali artificiali o sintetici, e per tutte le donne che, sensibili ai temi ambientali, vogliono assorbenti ecologicamente compatibili e biodegradabili.

amaranto_semiL’amaranto è una pianta originaria del centro America, dai chicchi commestibili e usualmente consumati in modi simili ai cereali Non facendo parte delle Graminacee non è un cereale, come non lo sono grano saraceno, quinoa, sago e manioca. Ricco di proteine, fino al 16%, con elevato valore biologico, l’amaranto, rispetto ai cereali, contiene il doppio di lisina, amminoacido essenziale di cui sono carenti quasi tutti i cereali. Ha un elevato contenuto di calcio, di fosforo, di magnesio e di ferro. Grazie inoltre all’elevato contenuto di fibre, ha un effetto positivo sulla digestione e sul ricambio. Essendo privo di glutine è indicato per l’alimentazione di chi è affetto da morbo celiaco, o ha problemi intestinali, ma anche ai bambini nel periodo dello svezzamento. È convenientemente usato spesso come base per le pappe dei bambini o come ingrediente pregiato di minestroni di verdura per convalescenti ed anziani.